cenni storici

Sandra Giusti

Lo Shiatsu venne formalmente codificato in Giappone come tecnica di manipolazione corporea, agli inizi del 1900 ma le radici sono da ricercare nell’Antica Medicina Tradizionale Cinese il cui sviluppo è ancora incerto e varia a seconda delle fonti dal 5000 ac al 300 ac.
Il testo più importante sull’argomento al quale è ancora possibile fare riferimento è il “NEI CHING SO WEN-LING SHU” (canone di medicina interna dell’imperatore giallo ) la cui stessa origine resta comunque incerta.
La medicina tradizionale cinese ha continuato ad esistere e ad evolversi nel corso dei millenni arricchendosi
Anche dei contributi delle limitrofe culture delle etnie confinanti. Nel tempo la diffusione della sua efficacia è aumentata in modo esponenziale e non solo in Oriente. All’incirca nel 500 dc. alle già accreditate tecniche di medicina erboristica, moxa e agopressione , si sviluppa in Cina un metodo di auto guarigione chiamato Do in.
 Il Do in consiste in un insieme di esercizi di manipolazione atti a migliorare la salute e la qualità della vita dell’individuo.
All’incirca tra il VI ed il VII  a.c. la medicina tradizionale cinese MTC, fa il suo ingresso in Giappone importata dai monaci buddisti. In questo periodo il Do in viene associato a un’altra antica forma di manipolazione giapponese consistente in tecniche di pressione e massaggio.
Questa tecnica prende il nome di Anma.
L’Anma avrà il suo periodo di maggiore sviluppo durante l’epoca di Edo. Nel corso degli anni l’Anma si evolve fino a subire in epoca recente una sorta di occidentalizzazione.
Alle tecniche di massaggio e di pressione vengono associate manipolazioni di stili più occidentali simili al massaggio sportivo-.
E agli inizi del 1900 che questo nuovo metodo viene ufficialmente riconosciuto col nome di Shiatsu.
E agli inizi degli anni 40 nasce la prima scuola ufficiale di Shiatsu, la “Nippon Shiatsu School” fondata dal maestro TOKUJIRO NAMIKOSHI .
All’inizio degli anni 70 il Maestro Shizuto Masunaga da prima allievo poi collaboratore di Namikoshi si distacca dalla scuola per poi fondare l’istituto IOKAI di Tokyo.
Masunaga fonda un suo proprio stile chiamato Zen Shiatsu nel quale recupera ed attualizza i concetti della medicina tradizionale cinese introducendo nella pratica dello Shiatsu l’uso del sistema dei “Meridiani” , (canali di scorrimento energetico del nostro corpo.
Lo stile Masunaga (detto anche stile Yokay o Zen Schiatsu ) e lo stile Namikoshi costituiscono tuttora i due stili di Shiatsu più conosciuto e diffusi in Occidente.